top of page

L'idrolato di Rosmarino è un vero toccasana per la pelle, vediamo alcuni dei suoi utilizzi.


Astringente

L’azione dell’idrolato asperso direttamente sulla cute determina la diminuzione dell’irregolarità cutanea causata dalla dilatazione dei pori. Il fluido agisce sulla pelle con un’azione astringente, che crea compattezza, aiuta la cute a restare pulita e la migliora nell’aspetto.


Antisettico

Applicato sulle zone particolarmente impure, con presenza di acne e piccole infezioni cutanee, svolge un’azione detergente e purificante efficace, con la rimozione degli agenti responsabili della proliferazione batterica. Il fluido agisce sui pori che vengono aiutati a liberarsi dello sporco e dalle tossine. La pelle detersa con l’idrolato diviene uniforme e acquisisce luminosità.


Antinfiammatorio

Gli attivi dell’acido rosmarinico e dell’acido ursolico, presente nella foglie della pianta, agiscono a livello cutaneo con un’azione riduttiva dell’infiammazione e, a livello di microcircolo, sulla fragilità capillare. Utile nei mesi invernali per la cura delle malattie da raffreddamento.


Riequilibrante

L’idrolato ha la capacità di dare equilibrio alla pelle, regolando il sebo eccedente nella cute grassa. L’azione equilibrante è anche relativa al colorito della cute, che con le applicazioni costanti riesce a schiarire le iper pigmentazioni e le macchie cutanee del dopo cicatrice o di tipo senile


Antiossidante

Il fluido annovera al suo interno composti fenolici ed un prezioso acido che inibisce l’azione dell’anione superossido, un radicale libero particolarmente aggressivo. L’acido rosmarinico è un anti age, un agente che contrasta gli effetti dell’ossidazione sulla cute, prima causa dell’invecchiamento cutaneo.


Come si usa?


Tonico

L’idrolato di Rosmarino va nebulizzato puro sulla pelle del viso e del collo, dopo la detersione e la pulizia consueta, come preparatorio alla successiva applicazione della crema adatta al proprio tipo di pelle. Utilizzato anche come ravvivante della pelle se asperso sul viso con un vaporizzatore per rinfrescare, lenire e compattare la cute anche quando si è fuori di casa.


Impacchi purificanti

Aggiungere l’idrolato agli impacchi caldi con acqua o infusioni di erbe, da applicare sulla pelle da ripulire approfonditamente. L’effetto realizzato è l’emersione in superficie delle impurità che fuoriescono dai pori per essere asportate con l’ausilio di un batuffolo di ovatta.



Maschere per il viso

Aggiungere l’idrolato nelle maschere homemade, utilizzandolo al posto dell’acqua, mescolato a polveri dalle proprietà sebo regolatrici e purificanti


Coltiviamo e trasformiamo il Rosmarino sui monti dell'Appennino Bolognese.

Puoi acquistare il nostro idrolato sullo shop.


Disclaimer

Il contenuto di questo articolo ha scopi puramente divulgativi e informativi. Per qualsiasi problema suggeriamo comunque di consultare e richiedere sempre prima un parere medico. La divulgazione non ha lo scopo di fornire consulenza medica o di prendere il posto di una consulenza medica o di un trattamento medico. Tutti i lettori di questo contenuto sono invitati a consultare i loro medici per quanto riguarda le questioni di salute specifiche. Chiunque legga questo contenuto, dovrebbe comunque consultare i medici prima di iniziare o modificare qualsiasi programma di medicina, nutrizione, integrazione o stile di vita.

Comments


bottom of page