La tradizione della barca di S. Pietro

La tradizione della Barca di S. Pietro🌌👨‍🌾


Una tradizione che per i nostri nonni voleva dire soprattutto avere un pronostico su come sarebbe andato il raccolto


L'usanza consiste nel sistemare un contenitore di vetro pieno d'acqua nel prato, o comunque all'aperto, e nel far colare al suo interno un albume d'uovo la sera del 28 Giugno


Il mattino seguente si dovrebbero trovare nell'acqua delle strutture, formate dall'albume, che ricordano le vele di una barca


Secondo la tradizione sarebbero prodotte da San Pietro, che soffiando nel contenitore di vetro farebbe assumere all'albume la giusta conformazione


In realtà questo accade grazie alle variazioni di temperatura tra il giorno e la notte


La densità dell'albume aumenta leggermente, cadendo quindi lentamente sul fondo del contenitore di vetro


Il fondo, a contatto col calore del suolo su cui poggia, causa la risalita delle molecole d'acqua verso l'alto, attraverso dei piccoli moti convettivi, creando l'effetto delle vele di albume


Durante le prime ore del mattino l'albume si riscalda nuovamente, diminuendo così sensibilmente la sua densità e tentando di risalire verso l'alto, "issa", per così dire, le "vele"