Santolina

Questa settimana protagonista de #isegretidelleerbe la santolina!


ORIGINI


La Santolina è una pianta tipica della macchia mediterranea ed è molto rustica essendo molto resistente sia al freddo che alla siccità


In tempi antichi in virtù del suo forte aroma si riempivano sacchettini con le foglie e i capolini fioriti da inserire in armadi e librerie per difendere vestiti, biancheria e libri dagli attacchi di tarme e altri insetti


COLTIVAZIONE


perenne

pieno sole

poca acqua

resiste al freddo


PROPRIETA'


Grazie ai numerosi utilizzi in campo terapeutico proprio per la sua ricchezza di virtù, ha preso il particolare nome e viene ritenuta quindi santa. Ma di questo ci occuperemo più avanti...


USI


Essendo una pianta molto decorativa è utilizzata anche come pianta ornamentale


In estate presenta un’abbondante fioritura gialla, caratterizzata dall'assenza di petali, i suoi capolini vengono comunemente chiamati bottoni d'oro


in particolar modo viene utilizzata in terreni in pendenza, dato che le radici molto forti della pianta, la rendono adatta al consolidamento delle scarpate


In cucina si utilizzano le foglie per insaporire brodi e salse


Il sapore ricorda a tratti quello dell’oliva e dell’origano


per questo motivo viene impiegata anche nella preparazione di piatti a base di pesce, verdure e frittate


Puoi trovare la pianta di Santolina sul nostro shop online!