Il Dragoncello

L' Origine🌿


Se lo cercate lungo le strade di campagna avrete poca fortuna, il dragoncello ha infatti origini nordiche (russe)🌿


Il nome proviene da una leggenda Toscana che narra di come i semi sarebbero caduti dagli stivali di un soldato a cavallo (un Dragone) di passaggio a Siena durante l’occupazione napoleonica e amato da una fanciulla che, in suo ricordo, avrebbe poi battezzato la piantina nata da quei semi con il nome di dragoncello


LE PROPRIETA'🌿


Il dragoncello è una spezia dalle spiccate proprietà digestive: un infuso di foglie preso dopo i pasti aiuta a favorire la digestione e l'eliminazione di gonfiori addominali


Questa pianta è anche un antisettico naturale, utile contro il mal di gola e le infiammazioni del cavo orale. Basti pensare che già al tempo dei Greci le sue foglie venivano masticavate per alleviare il mal di denti


IN CUCINA: IL Re Delle Salse🌿


Per quanto riguarda il sapore del dragoncello è pungente e aromatico, a metà tra il sale e il pepe, per questo possiamo considerarlo un ottimo esaltatore di sapidità naturale, utile sopratutto per chi non può assumere sale per motivi di salute.


Si abbina con piatti a base di pesce, uova, per frittate, ripieni di pasta fresca, arrosti, ricotta, verdure al forno, frutti di mare.


Inoltre viene utilizzato nella preparazione di molte salse tra cui la salsa bernese e la salsa al Dragoncello Toscana.

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

SEDE

Via Roda 1 

Località Creda 

Castiglione dei Pepoli (BO)

40035 ITALIA

tel: +393488641334

​

PER CONOSCERCI MEGLIO

HAI BISOGNO DI AIUTO?

INFO LEGALI

METODI DI PAGAMENTO:

© 2020 La Bargazzina. - Soc.Agr. "La Bargazzina" di Moro Paolo Tomislav e Fabbri Arianna s.s. - P.IVA e C.F: 03732161207 -  Numero REA: BO-542174 - Autorizzazione produzione vivaistica Regionale n°4403

Bonifico Bancario