La Stevia

Ritorna l'appuntamento con#isegretidelleerbee questa settimana la protagonista è la STEVIA!🌿


LE ORIGINI🌿


Originaria del Paraguay, la sua scoperta è avvenuta nel XVI secolo grazie ad un colono spagnolo, il il botanico Pedro Jaime Esteve.


Fu però Giacomo Bertoni, scienziato della Svizzera italiana stabilitosi nel Paraguay, a farla scoprire all’Europa


Il primo ad isolare dalla pianta i glicosidi, ovvero le molecole saccarifere, fu il chimico Italiano Rebaudi


E per omaggiare questo scienziato venne battezzata Stevia Rebaudiana.


LE PROPRIETA’🌿


Il suo estratto dolcifica 300 volte in piu’ dello zucchero ma con un’impatto glicemico molto basso, che ne consente l’uso anche alle persone che soffrono di diabete.


LA COLTIVAZIONE🌿


👉 Pianta perenne

👉 posizione in mezz'ombra

👉 annaffiature costanti

👉 Protezione dal freddo


GLI USI IN CUCINA🌿


Le foglie mature devono essere raccolte in autunno, quando la loro capacità dolcificante è massima


essiccate e sbriciolate sono un valido sostituto dello zucchero nelle bevande e possono essere impiegate anche nella preparazione di dolci.